NOITV – TENTATIVO DI CHIARIMENTO DEI TIFOSI

Futuro.jpg29 OTTOBRE ORE 14.00 – Andare avanti con questa disputa a distanza non giova a nessuno. Nè a Noi Tv, nè ai tifosi ne’ tantomeno alla Lucchese. Nei giorni scorsi abbiamo avuto un colloquio telefonico con il responsabile dell’emittente Marco Migli e dopo la chiaccherata abbiamo trovato alcuni punti comuni: quanto accaduto nell’aprile scorso deve trovare un punto finale. Cio’ è possibile se si parte dal presupposto che NOI TV è una azienda, che c’è gente che (bene o male) lavora, e che per raccontare ogni giorno le vicende della Lucchese spende fior di soldi. NOI SIAMO I TIFOSI, liberi sempre e comunque di esprimerci e tifare e spendere i nostri soldi e le ferie per la Lucchese. Liberi di essere d’accordo o contro. Ecco il punto sul quale ci siamo trovati d’accordo e sul quale dobbiamo convenire tutti è questo. Nel senso che noi dobbiamo rispettare il lavoro e loro devono rispettare i tifosi. Loro fanno il loro noi il nostro. In tanti dopo i fatti del dopo partita con il Gavorrano, hanno commesso degli errori. Chi piu’ grossi chi meno. Per mesi non è successo nulla e ora si è alzato questo polverone dal quale sarebbe bene uscire. Questo il senso della telefonata dove fra persone intelligenti e civili si riconoscono gli errori e si guarda avanti . Fermo restando che ognuno rispetta il ruolo dell’altro loro possono continuare a fare la televisione come meglio credono e noi siamo liberi di tifare e guardare la Tv oppure cambiare canale. Per tutto questo ci aspettiamo un passo indietro da parte dell’emittente e intanto ne facciamo uno noi non parlando piu’ dell’argomento sul Muro. Il senso della telefonata e le nostre richieste erano queste. Iniziamo ignorandoci…. chi sa’ che non faccia bene a tutti.

NOITV – TENTATIVO DI CHIARIMENTO DEI TIFOSIultima modifica: 2009-10-29T18:55:03+01:00da lucchese1905
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento