IN RICORDO DI VIGNINI E FIONDELLA

Memorial ‘Vignini & Fiondella’: grande successo a Vicchio


Sandro Vignini e Massimiliano Fiondella, entrambi giocatori della Fiorentina, della Lucchese e accumunati da un identico tragico destino, sono stati ricordati nel corso del triangolare benefico di calcio svoltosi al “Bartolozzi” di Vicchio.
Al cospetto di un pubblico assai numeroso il 12 ottobre scorso si sono affrontate le squadre della Nazionale Olimpionici, degli Ex della Lucchese e dell’Associazione EX VIOLA. I primi sono scesi in campo il pluridecorato Vincenzo Maenza, il campione europeo di lotta Ruben Burato e integrati da Claudio Desolati, Alberto Malusci, Marco Gori, Guglielmo Coppola, Alberto Nardi, Alessandro Parronchi e Pasquale Rocco. I Rossoneri, guidati da Bruno Russo e Vittorio Tosto, alla fine sono risultati vincitori grazie ad uno scatenato Donatini, anche capocannoniere del torneo, e con l’apporto di Silvio Giusti, Davide Quironi, Oliviero Di Stefano, Marcello Montanari, Manuele Guzzo, Gabriele Baraldi, Martinelli, Chelazzi e il fratello di Massimiliano sotto lo sguardo commosso di babbo Franco Fiondella. Infine gli ExViola, capitanati da Giancarlo Galdiolo, con Matteo Mareggini, Celeste Pin, Mario Faccenda, Marco Baroni, Giovanni Guerrini, Luciano Chiarugi, Ciccio Esposito, Anselmo Robbiati, e l’apprezzata partecipazione di personaggi del calcio attuale quali Cristian Riganò e Luciano Spalletti dai lontani trascorsi giovanili in viola. Nel prosieguo, sono subentrati i figli d’arte Alessandro Antognoni e Guido Guerrini.
Sono intervenuti anche Giancarlo Antognoni, Claudio Merlo, Moreno Roggi, Furio Valcareggi che, insieme al Sindaco di Vicchio Roberto Izzo e l’Assessore allo Sport Simone Bolognesi (sul quale ha gravato il maggior peso organizzativo), hanno voluto essere presenti alla commemorazione dei due calciatori. La raccolta di offerte è stata di circa 2.800 euro consegnati direttamente alla famiglia Vignini e destinati in beneficenza.
A ranghi serrati anche lo staff exviola con Gioacchino Minuto, Alberto Panizza, Gigi Galli, Franco Martelli, Saverio Guzzo, Roberto Vinci, Paolo Lamuraglia e Armando Di Ruocco.
Ad “accendere” la fredda serata ha contribuito non solo l’impegno professionale e sentito dei conduttori Alessandra Lepri e Roberto Vinciguerra, ma soprattutto il comune sentimento di amorevolezza sgorgato nei confronti dei due bravi calciatori sottratti troppo prematuramente all’affetto dei famigliari e degli amici.
IN RICORDO DI VIGNINI E FIONDELLAultima modifica: 2009-10-23T16:00:10+02:00da lucchese1905
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento