SVEGLIA MARMOTTE

sindaco.jpgE’ dai tempi del duce che a Lucca non si costruisce un ponte sul serchio,non si fà nulla di importante per la città,non cè più una scuola e una palestra degna di tale nome!! Sono sicuro che ovunque sono avanti a noi….svegliamoci dal torpore…salvaguardiamo il centro,ma in periferia svegliamoci, la città di lucca usa via salicchi come valvola di sfogo..è ridicolo!! Giuliani ha interessi..e idee..non ci fossilizziamo sulla paura di perdere il posto in comune o in provincia….siamo nel terzo millennio e se si fà la doccia in una palestra…salta la luce e l’acqua non và via dagli scarichi…!! sveglia marmotte……!!

Diabolik

EXTRA NEWS – MARMOTTE

Cosa è “L’EXTRA NEWS”? Semplice, in ogni articolo che verrà pubblicato verrà presa una parola, una frase, o uno spunto (che sarà evindenziato in rosso), da cui trarre idee per un video, una canzone, un film, un libro o qualsiasi cosa venga in mente inerenti alla parola o frase stessa.

LA MARMOTTA

MM.jpgLa marmotta (marmota marmota) è un mammifero appartenente alla famiglia degli Sciuridi.

Ha un fischio caratteristico e molto acuto che emette quando è impaurita.

E’ un roditore piuttosto pesante e dagli arti corti, che riesce tuttavia a correre, saltare ed arrampicarsi  tra le rocce con straordinaria velocità ed agilità.
 


Ha una coda   scura e pelosa, che termina in un ciuffo nero;
la testa è grossa e rotonda, con denti incisivi molto sviluppati (per i suoi dentoni assomiglia infatti allo scoiattolo); le orecchie sono piccole e tonde.

Ha una pelliccia folta e ruvida, grigio-bruna. Misura una cinquantina di centimetri
senza la coda e generalmente pesa intorno ai 5 chili.

 

La marmotta vive tipicamente in ambienti montani, anche a 3000 metri, ed ha le zampe con unghie molto forti, per scavare il terreno. Costruisce, infatti  lunghe tane, con diverse stanze collegate da gallerie sotterranee.MMM.jpg

Le tane estive sono poco profonde e con molte uscite, quelle invernali sono invece costruite più scrupolosamente: praticamente hanno una galleria d’accesso che può essere lunga anche diversi metri e conduce ad una grande camera che viene rifornita di fieno.

Qui vivrà nel periodo del letargo: in quel caso la ‘porta’ verrà chiusa scrupolosamente, e la marmotta potrà così trascorrere tranquillamente il letargo insieme alla sua famigliola.

In queste tane possono stare da 3 a 10/15 marmotte. Va  in letargo, a seconda della rigidità del clima, generalmente da ottobre ad aprile.

M.jpg

I periodo degli amori va da aprile a giugno: dopo poco più di un mese di gestazione, partorisce da 2 a 5 piccoli, nudi e ciechi, i quali apriranno gli occhi dopo 3 settimane. Vengono allattati fino a un mese e mezzo e sono indipendenti a 2 mesi. La femmina ha dieci mammelle. Raggiunge la maturità sessuale intorno ai 3 anni. La vita media della marmotta va dai 15 ai 18 anni.

Con l’autunno la marmotta ingrassa e quando va in letargo consuma il grasso accumulato.


 

LE MARMOTTE

 

COSA SONO INOLTRE LE GIOVANI MARMOTTE:

Le Giovani Marmotte (in inglese: Junior Woodchucks) sono un’organizzazione scout internazionale, appartenente all’universo di Paperopoli dei fumetti Disney. I membri più conosciuti sono i nipoti di Paperino Qui, Quo e Qua, che al suo interno rivestono il grado di generali.

Le Giovani Marmotte furono ideate da Carl Barks nel 1951 per la storia Paperino e l’E.S.S.B. (“Operation St. Bernhard“). Durante la stagione estiva, si ritrovano in un campeggio ad est di Paperopoli, agli ordini del loro capo, il Gran Mogol (che a sua volta risponde ad altri superiori in grado, come il Grandissimo Mogol). Successivamente venne creata anche un’organizzazione femmiinile le Giovani Esploratrici, trai cui membri spiccano le nipoti di Paperina Ely, Emy, Evy.

In alcune storie, anche Paperino è un Mogol; mentre nella serie dei Ducktales il Gran Mogol è Jet Mc Quack, in questa serie l’organizzazione ha anche una squadra di baseball che partecipa al campionato cittadino il cui coach è appunto il Gran Mogol.

Una caratteristica delle Giovani Marmotte è la loro passione per le inverosimili decorazioni al merito, spesso fonte di litigi con lo zio, che le giudica un’inutile ostentazione.

Nelle storie in cui sono Giovani Marmotte, Qui, Quo e Qua portano berretti in pelo al posto dei tradizionali cappellini colorati. A ciascun membro viene inoltre consegnata una copia del Manuale delle Giovani Marmotte, compendio di tutto lo scibile umano nonostante le sue dimensioni ridotte, che i tre nipotini portano con loro anche in altre avventure e che spesso aiuta la banda dei paperi ad uscire da situazioni difficili.

 

SVEGLIA MARMOTTEultima modifica: 2009-01-12T18:15:00+01:00da lucchese1905
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento